La leggenda dell’anno zero – Dove muore il mito e sorge la realtà

208

In seno alla Chiesa cattolica si sono verificati in circa duemila anni di storia scismi, riforme e controriforme di ogni genere, frantumando la struttura originale del culto più diffuso in occidente e forse nel mondo intero. Ma curiosamente quasi tutti, tradizionalisti e protestanti, credono che la nascita del Signore Gesù Cristo sia avvenuta in una notte fredda tra il 24 ed il 25 dicembre di quello che sarebbe divenuto l’anno di nascita di una nuova umanità. Quell’anno è da tutti ricordato come anno zero. Ma è possibile che la cronologia ufficiale si sbagli e che il Messia sia nato in un giorno d’estate dell’ottavo anno avanti Cristo? E se questo è vero è possibile dimostrarlo scientificamente? Quando il ricordo religioso s’annebbia la leggenda s’impone sulla storia, ma la storia non dimentica mai niente.

di Massimo Barbetta
a cura di Alessandro Moriccioni e Andrea Somma

Scarica l’articolo “La leggenda dell’anno zero” (pdf, ca. 100 kb)