Recensioni – n.4

133

Le recensioni di Terra Incognita, a cura della redazione

Volume 4

Carlo M. Trajna
Ignoto Chiama Uomo
Edizioni Salani, 305 pag.

Nel 1980, quando fu pubblicato questo testo, ci si auspicava che divenisse un classico della letteratura parapsicologica di stampo scientifico. A trent’anni dalla sua pubblicazione possiamo affermare che quell’auspicio si è tradotto in realtà. Questo volume ha infatti rivoluzionato l’idea di parapsicologia proponendo un metodo in stile galileiano con formule matematiche ed esperimenti di laboratorio finalizzati a provare che i fenomeni paranormali, in prima istanza la psicofonia, sono eventi perfettamente naturali, inseriti in un contesto del quale l’essere umano è solo un elemento. Dimostrando che le voci eteree catturate dai nastri magnetici possono essere di varia natura, provenendo da una dimensione sconosciuta più volte teorizzata dalla scienza stessa, Carlo M. Trajna ci porta in viaggio verso una scienza lontana dalle cattedre universitarie ma certamente più vicina al vivere di tutti i giorni. Chi di noi non ha mai vissuto un evento apparentemente inspiegabile? Con la teoria di Trajna la scienza squarcia definitivamente quel velo che la separava dal concetto di ignoto.

Di Michele Rossi
Il Divin Segreto – Enigmi e verità su Dante Alighieri
Mediaframe, DVD

Dal presentatore della trasmissione on line “Aspettando Voyager”, un documentario davvero importante. Sulla scia delle varie tesi che vogliono Dante Alighieri affiliato alla setta eretica dei Fedeli d’Amore, Rossi indaga nella vita pubblica ed in quella privata del Sommo Poeta autore dell’eterna Divina Commedia. Con l’ausilio di alcuni noti ricercatori, tra i quali lo scrittore Enrico Baccarini, l’autore di questo bel documentario tenta di decifrare gli innumerevoli ed enigmatici messaggi che sembrano essere stati intessuti da Dante nella trama della sua opera più importante. Chi era Dante, quale fu davvero il suo pensiero politico, religioso ed esoterico? Attraverso questo video sarà per lo spettatore possibile scoprire che persino il nome del più famoso poeta del mondo è in realtà sconosciuto, chiamandosi non Dante ma Durante… Assolutamente adatto ad un pubblico di curiosi.
Guarda il trailer del documentario su youtube.

Franco Montevecchi
Il Potere Marittimo e le Civiltà del Mediterraneo Antico
Leo S. Olschki Firenze Editore, 604 pag.

Questo è uno di quei testi impossibili da riassumere. Eppure è un capolavoro indiscusso della letteratura storica del Mediterraneo antico. Franco Montevecchi era uno studioso puntuale e colto, capace di produrre un tomo che avrebbe potuto essere ancor più dettagliato se non fossero intervenute esigenze editoriali. Quali furono realmente le capacità nautiche delle civiltà antiche del Mediterraneo? Quali furono le tecnologie utilizzate dai nostri antenati per solcare mari che la scienza odierna vuole fossero misteriosi? Quali i lidi effettivamente raggiunti? Colmo di illustrazioni esplicative, questo volume avrebbe certamente fatto la gioia di esploratori esperti di storia navale antica come Thor Heyerdahl. Questo volume chiaro e mai noioso merita di essere conosciuto dagli storici della navigazione e delle civiltà mediterranee perché chiarisce intelligentemente e con una vasta documentazione i tanti dubbi e le tante incongruenze che in questo particolare campo dell’archeologia perde certezze ogni giorno di più.

AA.VV. Idea e realizzazione di Kalus Dona
Unsolved Mysteries
Vienna Art Center Schottenstift, 337 pag. 

Seppur totalmente scritto in tedesco, ci sentiamo di recensire questo curioso testo. Si tratta del libro/catalogo della mostra “Misteri Irrisolti” che Klaus Dona, il famoso cacciatore di OOPARTS gli oggetti fuori dal tempo, organizza ormai da anni in tutto il mondo. Il volume ricco di fotografie è corredato da una lunga serie di testi redatti da studiosi noti come il dottor Hans Joachim-Zillmer, lo scrittore Andrew Collins ed il defunto professor Charles Hapgood. Si tratta di una chicca per gli amanti della materia, un volume prezioso che non dovrebbe mancare nella biblioteca di ogni ricercatore di misteri storici ed archeologici. Speriamo di poter vedere presto questo testo in traduzione italiana affinché sia accessibile a tutti.

Immanuel Velikovsky
Il Segreto delle Civiltà Perdute
Edizioni Profondo Rosso, 249 pag.

Dopo “Mondi in Collisione”, “Le Ferite della Terra” e “Le Grandi Catastrofi della Grecia Antica” è finalmente disponibile anche in Italia un nuovo libro scritto da Immanuel Velikovsky rimasto sinora inedito. Si tratta de “Il Segreto delle Civiltà Perdute” che narra e svela la realtà dietro i miti più antichi della Bibbia; dalla torre di Babele al diluvio universale, dal misterioso pianeta x a Sodoma, Gomorra e il popolo dei giganti. Questo volume va a completare le tesi espresse dallo stesso Velikovsky nel più noto “Mondi in Collisione”, testo di archeologia misteriosa che a decenni dalla sua redazione ancora fa discutere la scienza sul suo reale valore e sulla sua genuinità. Pochi libri possono vantare la stessa attenzione da parte della comunità scientifica. Grazie all’opera di traduzione dello scrittore ed editore Luigi Cozzi si sta riscoprendo l’intera opera di un autore troppo spesso citato e troppo poco letto nel nostro paese.