Megal(M)iti & Megal(M)itiche – Presentazione del concorso per scuole medie o appassionati

214

Al via un concorso promosso dall’Assessorato al turismo della Provincia di Frosinone

Martedì 17 APRILE 2012, alle ore 10.30 si terrà presso la Sala Consiliare dell’Amministrazione Provinciale la presentazione del progetto “CONCORSO MEGAL(M)ITI E MEGAL(M)ITICHE”.
L’Assessore al turismo, Massimo Ruspandini, tra gli innumerevoli spunti che la millenaria storia della Ciociaria può offrire, ha voluto mettere in risalto, come si evince dal nome del progetto, quello paradossalmente più evidente, ma meno noto, per molti versi ancora avvolto nel mistero, i “Megaliti”.

Il progetto “CONCORSO MEGAL(M)ITI E MEGAL(M)ITICHE” intende mettere a disposizione dei giovani e degli appassionati in genere della Provincia di Frosinone il maggior numero possibile di informazioni per far conoscere a questi ultimi il proprio Territorio, inteso come Storia, tradizioni, ricchezze artistiche, monumentali, naturalistiche;
in una parola le proprie radici. Intese non come semplice e mero orpello folkloristico, ma come qualcosa di vivo, di profondamente inserito nel comune vivere di tutti i giorni.
Durante la conferenza stampa l’Assessore Massimo Ruspandini, promulgherà il bando del “CONCORSO MEGAL(M)ITI MEGAL(M)ITICHE” con il regolamento e le modalità di partecipazione.
Il concorso è rivolto a due categorie di possibili concorrenti: la prima riguarda i giovani delle scuole medie della provincia di Frosinone, la seconda, invece a tutti coloro esperti del settore o semplici appassionati delle tematica,non necessariamente residenti nella provincia di Frosinone.
I lavori saranno valutati da una giuria di esperti del settore, tra cui Adriano Forgione, direttore della rivista mensile “Fenix”, Michele Rossi, storico dell’arte e documentarista, Isabella Della Vecchia, scrittrice e fumettista, Alessandro Moriccioni, regista e documentarista, Alessandro Middei astrofilo e analista fotografico, Tommaso Pellegrini , ricercatore storico.
Presidente della Giuria il, ricercatore e scrittore Giancarlo Pavat.

Nella foto L’Assessore Massimo Ruspandini mentre presenta il progetto alla BIT di Milano (Borsa Internazionale del turismo).